Bottone Sardo - Ciondoli - Gioielleria Il Giglio
470
archive,tax-product_cat,term-bottone-sardo-e-ciondoli-in-filigrana,term-470,woocommerce,woocommerce-page,ajax_fade,page_not_loaded,,menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Bottoni Sardi
Il Bottone sardo, ha  forma sempre  circolare, può ricordare una pigna, una melagrana o un seno, e variano da luogo a luogo. Come tutti i bottoni sardi anche questo è costituito da due emisferi saldati fra loro che ne determina la forma a melagrana, entrambi gli emisferi sono in filigrana ma lavorati in maniera diversa infatti  una parte è senza grani l’altra invece presenta dei grani saldati a distanza uguale fra loro e alla sommità un grano più grosso che richiama la forma del capezzolo. Questo bottone costituisce “Sa Buttonera”serie di venti bottoni tra i più grandi del costume isolano che servono a chiudere la manica del giubbetto del costume “tradizionale aperta in corrispondenza dell’avambraccio” e ciondolano con un sistema di barretta e asola cuciti alla manica creando durante le danze un tintinnio che affascina chiunque lo senta.”Sa Buttonera ” insieme ad altri gioielli faceva parte della consistente dote che la famiglia dello sposo usava portare come regalo alla sposa.

1–12 di 14 risultati